Posts Tagged“Pappa”

I biberon Tommee Tippee semplificano la vita. Anche in vacanza!

Tommee Tippee® è, dal 1965, l’azienda numero uno in UK, leader nel settore dei prodotti per la prima infanzia, oltre che un brand pluri-premiato per innovazione, design, qualità e performance dei prodotti. Gli anni di esperienza maturati in contesti internazionali, oltre che una continua ricerca dell’innovazione, fanno sì che Tommee Tippee proponga prodotti moderni in grado di aiutare concretamente i genitori nel delicato compito di crescere i figli. Una grande attenzione è posta alla sicurezza e affidabilità dei prodotti senza rinunciare alla cura dei dettagli e alle tendenze moda. Tommee Tipee è ormai una garanzia per noi mamme, ed offre un vasto assortimento…

Evviva lo svezzamento!

Lo svezzamento ha rappresentato per me l’uscita dal tunnel. Giuro, l’ho atteso con tutta me stessa per tutti i mesi iniziali e, quando è arrivato, mi ha cambiato inevitabilmente l’esistenza! Devo fare una premessa sul quando: se avete avuto anche voi figli nati prematuramente, sotto un determinato peso, saprete di avere diritto a dei periodici follow-up gratuiti per un tot di anni da parte della struttura ospedaliera. Nel mio caso solo una delle due bambine avrebbe diritto a questo tipo di controllo, perché nata più piccola dell’altra (150 gr circa). Per questo motivo, con il tempo, ho lentamente abbandonato i follow-up.…

Svezzamento, questo sconosciuto.

Quinto mese. Ormai i bimbi sono passati ai quattro pasti giornalieri, dormono tutta la notte, sei un drago a preparare il biberon, tutto sembra quadrare… Credevi di goderti la pacchia ?!?! Invece no!! Durante l’ultima visita la pediatra mi lascia una fotocopia e mi dice: PRONTA PER LO SVEZZAMENTO??? EHM.. ma devo iniziare ORA?! Più o meno questo fu il quadro che mi si presentò a ridosso del fatidico quinto mese. Per decifrare il foglio della pediatra ci sono voluti giorni, senza l’aiuto di alcune amiche già figliate sarei andata avanti a latte per tutta la vita! Dopo aver chiesto…

Allattamento e svezzamento, in una parola ISTINTO.

Sono e sarò sempre sensibile all’istinto. Non voglio dire che suggerimenti o indicazioni non vadano ascoltati e in linea di massima seguiti, ovvio, ma, per intenderci, non sono quel genere di donna che va dalla pediatra con la lista di domande da fare e prende appunti, ecco. Ho gestito la fase di allattamento dei piccoli in maniera abbastanza serena, senza impormi nulla e senza precludermi la possibilità di intraprendere questa o quella strada, a seconda di come le cose si sarebbero messe. Sin dall’inizio non sono stata esattamente quella che si definirebbe una macchina produci latte. Ne avevo il giusto, per uno…

Allattamento…ARTIFICIALE

Non ho mai allattato le ragazze, rientro in quella categoria di donne che ha scelto di non farlo. E non per tutte le cavolate del seno che si rovina o tutte le strane teorie in merito. Non mi spaventava troppo tutto quello che sapevo mi sarei sentita dire in merito dalle persone e, come sempre, ho scelto di fare solo e soltanto di testa mia. Non sentivo particolare desiderio di farlo, arrivavo da mesi estremamente complicati a livello emotivo, sapevo che le bambine sarebbero passate dalla terapia intensiva, avevo deciso di voler essere aiutata sin da subito da marito, nonni e amici, il…

Il linguaggio segreto del LATTE

È arrivato il momento di parlare di latte ed allattamento, materia varia, vasta e delicata. Non nascondo che i miei pensieri fissi in gravidanza erano nell’ordine: il parto, l’allattamento e la nanna. E fin qui credo di essere in buona compagnia 🙂 Durante la gravidanza non lessi molti libri sull’argomento, mi segnai però alcune frasi del libro “Il linguaggio segreto dei neonati” (che in molti odieranno perché superficiale o inutile ma è comunque ben scritto) in particolare questa : ”Il punto è che possiamo scegliere. Ci sono buoni motivi per optare per l’allattamento artificiale così come per quello naturale, dipende dalle persone;…

error: