Posts Tagged“gravidanza”

Siamo donne, non solo mamme. Qualche consiglio “beauty”

Capita spesso che tra amiche ci si scambi consigli e opinioni su prodotti cosmetici, farmaceutici e/o trattamenti estetici. Noi donne siamo da sempre molto attente alla cura del nostro aspetto ed è così che anche noi MammeGemelle, che ci sentiamo donne ancora prima che mamme,  abbiamo pensato di introdurre sul nostro spazio qualche consiglio utile sul mondo del beauty, dell’estetica e, perché no, anche della chirurgia estetica. Ma non svelerò tutto prima del tempo, continuate a seguirci e troverete anche in questo ambito tanti preziosi suggerimenti! Nel post di oggi inizio con il consigliarvi qualche prodotto interessante. Si tratta di diversi articoli…

Professione #puericultrice: ogni mese Caterina Brunaccini su #MammeGemelle !

Non volevamo rischiare che Annalisa, prima esperta a collaborare con MammeGemelle, restasse sola e così ecco che ha inizio una nuova utile e interessante collaborazione, quella con Caterina Brunaccini, 47 anni, puericultrice ospedaliera che ha reinventato la propria vita dedicandola, però, sempre ai bambini. Per presentarvela, lasciamo parlare lei. Siamo convinte che la sua storia vi piacerà, com’è piaciuta a noi. E così la sua tranquillità, ma anche fermezza nel trattare tematiche che mandano in crisi noi mamme, ma certamente non lei. Buona lettura! “Eccomi, mi chiamo Caterina Brunaccini, abito a Monza, ho 47 anni e un figlio, Francesco di…

Kayla, per fortuna che ci sei. Come tornare davvero in forma in poche mosse.

Cominciamo col dire che Kayla è una cosa seria. Ai pochi che ancora nn conoscono il ‘prodotto’ basterà vedere un paio di immagini, come queste, per capire di che si tratta.   Ebbene si, finalmente la risposta ai nostri problemi di linea, che si sono indubbiamente acuiti a seguito della big-gravidanza-gemellare, si possono dire conclusi. Il momento in cui sbocciò l’amore per Kayla lo ricordo ancora: navigavo su Instagram e mi sono imbattuta in una di quelle immagini. Ho cominciato a seguire questo mostro sacro – Kayla Itsines – e regolarmente mi apparivano immagini inequivocabilmente interessanti. Dopo averci a lungo…

Evviva lo svezzamento!

Lo svezzamento ha rappresentato per me l’uscita dal tunnel. Giuro, l’ho atteso con tutta me stessa per tutti i mesi iniziali e, quando è arrivato, mi ha cambiato inevitabilmente l’esistenza! Devo fare una premessa sul quando: se avete avuto anche voi figli nati prematuramente, sotto un determinato peso, saprete di avere diritto a dei periodici follow-up gratuiti per un tot di anni da parte della struttura ospedaliera. Nel mio caso solo una delle due bambine avrebbe diritto a questo tipo di controllo, perché nata più piccola dell’altra (150 gr circa). Per questo motivo, con il tempo, ho lentamente abbandonato i follow-up.…

Piccoli danni crescono

Con le mie figlie non mi viene da dire altro, se non “piccoli DANNI crescono“. Credo che i figli rientrino nelle mille questioni karmiche che la vita di tanto in tanto ti mette di fronte. Del tipo che se sei stato un angelo da bambino con grandi probabilità da adulto avrai la fortuna di avere a tua volta bambini normali ed equilibrati, che sanno restare composti, mettono via i puzzle nella loro scatola dopo averci giocato, ascoltano i “no” che vengono dati, eccetera. Da piccola mi chiamavano Moulinex. Come il frullatore. Come il mixer. Come la centrifuga. Credo che la mela…

error: