Posts Tagged“Giulia Deodato”

Instaurare una buona convivenza fra bambini e animali – 1/2

Bambini e animali? Sono nata e cresciuta in una sorta di zoo. Casa mia, dall’altra parte del mondo, era la tipica casetta tropicale, priva di vetri alle finestre e di zanzariere. Convivevo con qualsiasi specie animale. Intorno a casa nostra la foresta tropicale, nel nostro giardino pappagallini variopinti, un serpente appeso ad un albero, una grossa tartaruga, che ricordo velocissima (quanti luoghi comuni!). In giro per casa c’erano gatti, cani in grande numero e, sicuramente meno graditi, scorpioni e tarantole, iguane e lucertole. “La mia famiglia e altri animali“, di Gerald Durrell è indubbiamente il mio libro preferito. Da noi era assolutamente…

Svezzamento, questo sconosciuto.

Quinto mese. Ormai i bimbi sono passati ai quattro pasti giornalieri, dormono tutta la notte, sei un drago a preparare il biberon, tutto sembra quadrare… Credevi di goderti la pacchia ?!?! Invece no!! Durante l’ultima visita la pediatra mi lascia una fotocopia e mi dice: PRONTA PER LO SVEZZAMENTO??? EHM.. ma devo iniziare ORA?! Più o meno questo fu il quadro che mi si presentò a ridosso del fatidico quinto mese. Per decifrare il foglio della pediatra ci sono voluti giorni, senza l’aiuto di alcune amiche già figliate sarei andata avanti a latte per tutta la vita! Dopo aver chiesto…

Bi-passeggino, ovvero passeggino doppio

La storia del come siamo arrivati al bi-passeggino Baby Jogger- City Select Double è semplice. Passaparola. E siccome il pallino per una mamma di gemelli diventa la comodità nei trasferimenti e l’agilità di movimento (possibilmente da sola) la soluzione in fila mi sembrava la migliore. Avendo vissuto per i primi 9 mesi al quinto piano di un palazzo con micro ascensore non avevo scelta. Non avrei mai trovato un passeggino richiudibile o dalle dimensioni ridotte. Ho invidiato molto la mamma del terzo piano che senza il minimo sforzo infilava l’ovetto nell’ ascensore mentre io nell’ ordine: carico bimbi ovetto – metto…

MammeGemelle

Sono trascorsi diversi mesi da quando ci siamo incontrate e da quando, in una serata primaverile, abbiamo avuto l’idea di unire le forze e di provare a costruire MammeGemelle. Mamme perché obiettivamente lo siamo, Gemelle perché oltre ad aver vissuto una doppia gravidanza simultanea, la particolare condizione che viviamo ci permette di crescere ogni giorno insieme condividendo gioie e dolori. Così, finalmente, eccoci a concretizzare un’idea e un sogno, unite dal nostro denominatore comune e in linea con i nostri personali vissuti, per permettervi di attingere ad un metaforico baule pieno di cose, anche alla luce delle tante richieste di consigli e di aiuto ricevute…

Perché un blog

Siamo tre donne diversissime, accomunate dallo stesso identico destino di aver avuto ciascuna due bimbi in un colpo solo. Rappresentiamo tre casistiche diverse nel mondo della bi-maternità: Costanza ha avuto un maschio ed una femmina a maggio 2013, Giulia, nello stesso mese e anno, ha avuto due maschietti e Francesca due femmine nell’ottobre 2012. Perché abbiamo deciso di aprire il blog è presto spiegato. Ci siamo trovate ad affrontare una gravidanza gemellare scoprendo di dover percorrere un cammino non sempre facile e, nell’era di internet, siamo spesso finite in rete a caccia di notizie, rassicurazioni, consigli utili. La verità è…

error: