Posts Tagged“allattamento”

Bemama risponde alle esigenze di tutte le donne, dalla gravidanza alla ripresa

Recentemente abbiamo provato diversi prodotti della linea Bemama e ci siamo trovate così bene da volervene parlare. Soprattutto perché Bemama, offrendo tre diverse linee, si rivolge ad altrettante categorie di donne e ad altrettanti momenti della vita di noi tutte. Questo dettaglio non va assolutamente sottovalutato, perché se è vero che un blog che si chiama “MammeGemelle” difficilmente verrà letto da una donna che non ha figli, esiste comunque una minima percentuale di voi che ci segue anche senza essere genitore e questo non solo ci lusinga molto, ma ci spinge sempre a voler trattare argomenti che possano rivolgersi alle donne…

TONDOMONDO, negozio e di giochi e comunità!

Definirlo un negozio di giocattoli, di vestiti o più in generale di articoli per mamme e bambini sarebbe davvero riduttivo! Ho da poco iscritto le mie figlie non lontano dalla strada in cui si trova TONDOMONDO. Una, due, tre mattine di seguito sono passata davanti alle sue coloratissime vetrine, sempre più incuriosita. “Appena ho 5 minuti, faccio un salto!”, mi sono detta. E così è stato. Attratta dai tanti giochi che si intravedono da fuori e dall’aver individuato degli articoli del marchio Moulin Roty, sono entrata e ho scoperto un mondo incantato! Quanti libri, mi sono fermata a sfogliarli: c’era quello per fare…

Siamo state da The Milk Bar a Milano e abbiamo scoperto l’America (anzi, il Canada) ;)

Ci siamo presentate da The Milk bar senza avere le idee molto chiare, con la sola consapevolezza che avremmo trovato un ‘mondo’ a misura di mamma e bambino. In realtà abbiamo trovato molto di più: il risultato della realizzazione di due donne-mamme felici per la piega che ha preso la loro vita e orgogliose di avercela fatta con le sole loro forze. Entusiaste del “lavoro a due”, fatto di complementarità, passione, dedizione (“a volte lavoriamo anche 18 h al giorno, ma ci piace talmente tanto che non ce ne accorgiamo“) e anche comprensione (“siamo mamme, se uno dei nostri bimbi si ammala…

#MAMMAGEMELLANCH’IO – Valentina, 37 anni, con Riccardo e Giulia, 19 mesi

Prendersi cura di due gemellini appena nati senza alcun aiuto esterno non è semplice, ma a quanto pare fattibile. Ce lo racconta Valentina, mamma di Riccardo e Giulia, avvocato di professione, innamorata degli animali e con una passione, quella per fiori e cake design, che si augura possa diventare presto un lavoro, grazie al suo blog appena nato! Ecco le sue risposte alla nostra intervista! 1. Come hai reagito quando hai scoperto di aspettare dei gemelli? Sono rimasta in silenzio circa 10 secondi davanti all’immagine dei piccoli, mio marito pure, tanto che la dottoressa ci ha chiesto se eravamo contenti.…

#MAMMAGEMELLANCH’IO – Stefania, 35 anni con Vittoria e Tommaso, 12 mesi

Questa settimana a #MammaGemellanchi’io Stefania, donna, lavoratrice, mamma, in costante equilibrio tra la sua nuova vita e la vita di sempre. 1. Come hai reagito quando hai scoperto di aspettare dei gemelli?  Quando ho scoperto che sarebbero stati due, ho fatto un sorriso a 32 denti… Sono stata da subito felicissima.. Speravo nella coppetta perfetta e così è stato: maschietto e femminuccia … Una gioia incommensurabile! 2. I tuoi bambini sono gemelli omozigote o eterozigote? A che settimana sono nati?  Sono bizigoti. Due sacche e due placente. Maschietto e femminuccia. Sono nati alla 34′ settimana. Sono entrata in gestosi ed anche in insufficienza renale,…

TOP FIVE

Probabilmente se avessi incontrato una mamma di gemelli, prima di diventarlo, avrei detto le stesse cose e credo che questa mi avrebbe presa a sberle. Detto questo vorrei condividere con voi le battute e le domande più frequenti che mi capita di ricevere, spesso per strada da sconosciuti e insieme farci una risata! In un primo momento ero parecchio infastidita perchè poco abituata ad essere continuamente sotto osservazione (Milano è la capitale dell’anonimato). Ho dovuto presto ricredermi e ho deciso di sentirmi, provateci aiuta molto, un po’ come la famiglia Jolie-Pitt! 😉 La mia top five: Accadeva durante i primi…

Evviva lo svezzamento!

Lo svezzamento ha rappresentato per me l’uscita dal tunnel. Giuro, l’ho atteso con tutta me stessa per tutti i mesi iniziali e, quando è arrivato, mi ha cambiato inevitabilmente l’esistenza! Devo fare una premessa sul quando: se avete avuto anche voi figli nati prematuramente, sotto un determinato peso, saprete di avere diritto a dei periodici follow-up gratuiti per un tot di anni da parte della struttura ospedaliera. Nel mio caso solo una delle due bambine avrebbe diritto a questo tipo di controllo, perché nata più piccola dell’altra (150 gr circa). Per questo motivo, con il tempo, ho lentamente abbandonato i follow-up.…

Allattamento…ARTIFICIALE

Non ho mai allattato le ragazze, rientro in quella categoria di donne che ha scelto di non farlo. E non per tutte le cavolate del seno che si rovina o tutte le strane teorie in merito. Non mi spaventava troppo tutto quello che sapevo mi sarei sentita dire in merito dalle persone e, come sempre, ho scelto di fare solo e soltanto di testa mia. Non sentivo particolare desiderio di farlo, arrivavo da mesi estremamente complicati a livello emotivo, sapevo che le bambine sarebbero passate dalla terapia intensiva, avevo deciso di voler essere aiutata sin da subito da marito, nonni e amici, il…

Il linguaggio segreto del LATTE

È arrivato il momento di parlare di latte ed allattamento, materia varia, vasta e delicata. Non nascondo che i miei pensieri fissi in gravidanza erano nell’ordine: il parto, l’allattamento e la nanna. E fin qui credo di essere in buona compagnia 🙂 Durante la gravidanza non lessi molti libri sull’argomento, mi segnai però alcune frasi del libro “Il linguaggio segreto dei neonati” (che in molti odieranno perché superficiale o inutile ma è comunque ben scritto) in particolare questa : ”Il punto è che possiamo scegliere. Ci sono buoni motivi per optare per l’allattamento artificiale così come per quello naturale, dipende dalle persone;…

error: