Perchè un blog

fotoperchèunblog

Perché abbiamo deciso di aprire il blog è presto spiegato.

Ci siamo trovate ad affrontare una gravidanza gemellare scoprendo di dover percorrere un cammino non sempre facile e, nell’era di internet, siamo spesso finite in rete a caccia di notizie, rassicurazioni, consigli utili. La verità è che abbiamo trovato poco, o comunque non abbiamo trovato quello che cercavamo per davvero: empatia, comprensione, speranza, ma anche consigli pratici.

Strada facendo abbiamo scoperto che si può vivere una gravidanza serena ma anche un vero incubo dall’inizio alla fine; che le fatiche spesso iniziano molto prima che arrivino i nostri bambini. Che il passeggino perfetto per una bi-mamma che abita al piano terra non sarà mai lo stesso per una che vive fuori città in spazi aperti, ma nemmeno per quella che abita al sesto piano con ascensore striminzito e rampa di scale all’ingresso; che non si è più o meno mamme se si sceglie di allattare, di non allattare o se si prova solo a farlo; che abbiamo dei muscoli pazzeschi nelle braccia e riusciamo a sollevare contemporaneamente due bambini alla volta; che il biberon si può tranquillamente tenere su con un gomito mentre le mani sono impegnate a dare il latte all’altro gemello; che se per una mamma “singola” la passeggiatina pomeridiana è un momento di vero benessere, una bi-mamma ha bisogno della scorta e se non ha aiuti la passeggiatina si trasformerà in una sorta di percorso-vita.

Il nostro desiderio è quello di raccontarvi chi siamo, come abbiamo vissuto la nostra esperienza gemellare e come abbiamo affrontato, affrontiamo e affronteremo ogni piccolo step quotidiano aprendovi in qualche modo la porta delle nostre case. Ma anche quello di rivolgerci a tutte le mamme e papà che ci vorranno leggere, a prescindere che aspettino o abbiano già avuto gemelli o uno/più bambini alla volta.

Parliamo alle mamme ma anche alle donne. E quindi bellezza, salute, fitness e moda con rubriche dedicate.

Parliamo noi, ma non solo noi. Ci accompagnano professioniste del settore: una psicoterapeuta e una puericultrice.

Parliamo di bambini, ma anche di luoghi dedicati ai bambini (e apprezzati da noi mamme).

Parliamo di prodotti provati da noi e consigliati a voi.

Parliamo di noi, ma raccontiamo anche le vostre storie nella rubrica #mammagemellanch’io.

Parliamo di gemelli, ma anche di fratelli e figli unici.

Siamo Noi insieme a Voi.

Leggeteci e scoprirete il nostro mondo, non sempre perfetto, ma sicuramente emozionante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: