Browsing CategoryNANNA

Scegliere i colori per la cameretta dei nostri bambini

La camera dei nostri bambini è un mondo in continuo mutamento! Quando si è in dolce attesa, sempre che gli spazi domestici lo concedano, si inizia a fantasticare su quella che diventerà la stanza del nuovo arrivato. In altri casi capita che il piccolo faccia capolino quando meno ce lo si aspetta, magari mentre abitiamo in un monolocale fin troppo affollato. Se poi arrivano i gemelli, nemmeno a dirlo, le cose, in termini di spazio, si complicano notevolmente! Comunque vada l’idea di costruire un nido accogliente per il nostro bambino è un’esigenza tangibile, mano a mano che i mesi trascorrono…

Pavor Nocturnus…solo il nome mi faceva paura!

Non bastava non dormire, o comunque dormire malissimo, da circa 30 mesi. No. Dopo due anni e mezzo di semi-insonnia ci mancava solo questa novità:il Pavor Nocturnus (Terrore Notturno), solo il termine fa paura. Giulia e Vittoria non sono mai state due bimbe dal sonno particolarmente tranquillo. In verità hanno dormito giusto per i primi mesi, no coliche, no problemi dati dalla dentizione, poi non so cosa sia successo ma con gattonamento e posizione eretta abbiamo smesso improvvisamente di chiudere occhio. Vi sto parlando di circa 6/8 sveglie a notte, non superando MAI le due ore di sonno consecutive (nostre…

#NANNA: abbandoniamo le regole e fidiamoci dell’istinto.

Il ‘sonno dei bambini’ è il buco nero della quasi totalità di neogenitori che non sa come rapportarsi all’universo di parole, studi, trattatati che gira intorno a questo tema. Dormire con i figli o lasciarli in camera loro? Assecondare il loro desiderio di contatto o abituarli a coltivare la propria indipendenza? Io ho due figli diversi per carattere, esigenze e fisicità, ma con lo stesso desiderio di sentire il calore di mamma e papà durante la notte. Non siamo genitori rigidi, ci piace ascoltare i loro bisogni, interpretarli. Ma ci siamo domandati più volte cosa fosse giusto fare per non sbagliare,…

La Cicogna Bimbi – una bellissima scoperta a Milano

A Milano, al civico 6 di via Piero della Francesca, esiste un piccolo ma rifornitissimo negozio per bambini. Da quando ci sono entrata la prima volta non smetto di tornarci, certa ogni volta di trovarci sempre qualcosa di utile per le mie figlie, oltre che un sacco di regali intelligenti per le mie amiche. Dietro ad ognuno degli articoli proposti da La Cicogna Bimbi ci sono le scelte intelligenti e sempre attente al benessere dei bambini, come all’ambiente e ai prodotti naturali di Cecilia e Davide. Questa divertente ed energica coppia, nonostante La Cicogna bimbi esista soltanto da un anno, ha…

LA NANNA DA 0 A 18 MESI

Ho letto, riletto, scritto e riscritto questo post mille volte. Fare la nanna è qualcosa in continua evoluzione, da quando Edoardo e Tommaso sono nati sono cambiate tante volte sia le abitudini al momento della nanna sia gli orari. Non esiste qualcosa di unico che funziona, si va avanti a tentativi,  ci vuole pazienza e un sacco di tolleranza alla frustrazione! Procedo con ordine per raccontarvi la nostra esperienza, tornerò a quando ero incinta e a quando leggevo la stranominata Hoggs. Si lo so, posso sembrare ripetitiva e noiosa ma praticamente è il solo libro che ho letto e come…

Facile dire: “fate la nanna”

Che argomento difficile per me quello della nanna! Giulia e Vittoria hanno 2 anni e 2 mesi. A casa mia non si dorme da almeno 1 anno e 2 mesi. Insomma, mi sto letteralmente decomponendo da  più di un anno! Sembra che io fossi esattamente così da piccola. Che soffrissi di iperattività, che per me dormire fosse uno spreco di tempo. Sembra che abbia tenuto svegli i miei per moltissimi anni. Ho sempre pensato che la maternità alla fine della fiera sia una questione karmica e che ciò che facciamo sopportare ai nostri genitori da piccoli ci tornerà indietro con gli…

Hai detto nanna? Aaaargh :/

Mi sembra corretto avvisarvi. Molto probabilmente farete parte di quella (alta) percentuale di genitori che con la nascita dei gemelli ha ridimensionato il concetto di sonno e di nanna. Si certo, all’inizio vedrete bambini docili e sonnolentissimi, ma non illudetevi, dipende solo dal fatto che i gemelli il più delle volte nascono prematuri e non hanno ancora la forza e la veemenza dei bambini ‘normali’. Noi ci siamo illusi, lo ammetto. Voglio evitarvi la cocente delusione e dunque eccomi qui a raccontarvi cosa accadrà davvero. All’inizio, per 3-4-5 mesi sarete voi a mettere la sveglia per nutrirli, perché – poveri…

error: